Pile e Batterie portatili, industriali e per veicoli

Sì, parliamo di pile e batterie e senza di loro molta della nostra tecnologia quotidiana non sarebbe funzionante.

Come per i RAEE, Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche, anche Pile e Batterie quando esauriscono il proprio ciclo di vita diventano rifiuti tecnologici e per questa ragione è fondamentale riciclarle separatamente e correttamente.

I rifiuti di pile e batterie, proprio per la loro composizione chimica, contengono sostanze pericolose come ad esempio zinco, mercurio o piombo. Questi elementi rilasciati impropriamente nell’ambiente possono rivelarsi altamente dannosi per l’ecosistema e per l’uomo.

Parliamo di fatti: una pila che contiene circa 1 grammo di mercurio, può inquinare oltre 1.000 litri di acqua.

Per questa ragione, anche se si tratta di rifiuti di dimensioni ridotte, non farti ingannare! Pensaci prima di gettarli con noncuranza nel sacchetto dell’indifferenziato! Riciclare è semplice.

Iscriviti alla newsletter.
Scopri tutte le novità Remediapervoi!
Indirizzo Email non valido