rss feed AAA 
Social Network I siti ReMedia

News

Notizie dal mondo ReMedia, notizie dal mondo RAEE, notizie di un'economia del riciclo che sta crescendo, grazie all'aiuto di cittadini, consorzi, aziende, istituzioni, comuni. Eccone una selezione.

Al via la conferenza sul clima delle Nazioni Unite, Cop21 a Parigi

30/11/2015

Oggi ha inizio a Parigi la Cop21, la conferenza sul clima delle Nazioni Unite. Nella capitale francese sono riuniti 150 leader mondiali per l'ultima chiamata per salvare il Pianeta con l’obiettivo cardine di siglare un accordo storico che limiti il riscaldamento climatico per evitare una catastrofe ambientale irreversibile.

 

All’apertura dei lavori si sono susseguiti i discorsi dei maggiori leader mondiali, riportiamo di seguito i contributi principali.

Il presidente francese Francois Hollande ha definito la Cop21 come "un'immensa speranza che non abbiamo il diritto di deludere. È una sfida che non dobbiamo perdere perché si tratta di un miliardo di essere umani che ci guarda". Il surriscaldamento del clima, ha proseguito, "crea conflitti, crea più migrazioni delle guerre. Dobbiamo intervenire in nome della giustizia climatica. Quello che è in gioco in questa conferenza è la pace perché rischiamo una guerra per l'accesso all'acqua. Il mondo non ha mai affrontato una sfida così grande come quella sul futuro del pianeta, della vita". “Abbiamo l'opportunità di creare uno sviluppo con le energie rinnovabili, il trasporto pulito e la biodiversità. Dobbiamo costruire un modello basato sulla cooperazione, in cui sia più conveniente preservare che distruggere".

Il segretario generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon ha definito la conferenza sul clima "un'occasione politica unica che potrebbe non tornare".

Intervenuto anche il presidente Usa Barack Obama: "Sono venuto di persona come rappresentante della prima economia mondiale e del secondo inquinatore per dire che noi, Stati Uniti, non solo riconosciamo il nostro ruolo nell'aver creato il problema ma che ci assumiamo anche la responsabilità di fare qualcosa in proposito. Possiamo cambiare il futuro qui e adesso". E ha aggiunto: "Bisogna agire ora, mettendo da parte gli interessi di breve termine".

Angela Merkel, parla di impegno concreto: "La Germania entro 2020 raddoppierà suoi finanziamenti pubblici per le energie rinnovabili". Mentre Vladimir Putin, ha sottolineato nel suo discorso come l'andamento economico della Russia è la prova che "si può prestare attenzione alla crescita economica senza per questo trascurare l'ambiente. ".

Per l'Italia è arrivato il presidente del Consiglio Matteo Renzi.



<< Torna all'elenco

CONSORZIO REMEDIA

REMEDIA SERVIZI

Tools

Riciclometro Ricerca Piazzola

Social media

Remedia su facebook - invita gli amici


twitter

Leggi gli ultimi tweet di ReMedia