rss feed AAA 
Social Network I siti ReMedia

News

Notizie dal mondo ReMedia, notizie dal mondo RAEE, notizie di un'economia del riciclo che sta crescendo, grazie all'aiuto di cittadini, consorzi, aziende, istituzioni, comuni. Eccone una selezione.

Diffuso un nuovo studio Ue che confronta le performance su riciclo e gestione dei rifiuti degli stati comunitari

18/02/2016

Il nuovo rapporto Assessment of separate collection schemes in the 28 capitals of the EU (redatto dal Copenhagen Resource Institute e dal German consultancy BiPRO) è lo studio della Commissione europea che compara le prestazioni delle Capitali europee sulla raccolta differenziata e, in generale, sulla gestione dei rifiuti, individuando ed analizzando le best practices ed i motivi del loro successo. L’analisi si focalizza sul quadro giuridico e l'attuazione pratica dei sistemi di raccolta differenziata a livello sia nazionale sia delle singole capitali.

 

Il documento dopo la costruzione di una serie di indicatori di valutazione, stila la classifica dei cinque migliori risultati tra le capitali europee (Lubiana, Helsinki, Tallinn, Dublino e Vienna) individuando anche degli elementi comuni che potrebbero costituirne i fattori di successo.

 

Le prime tre posizioni in tema raccolta differenziata sono occupate da Lubiana (Slovenia) con il 55,4%, Tallinn (Estonia) al 47,2% e Helsinki (Finlandia) con il 38,6%.

 

Karmenu Vella, commissario europeo per l'ambiente, la pesca e gli affari marittimi, ha commentato così i risultati: "Quando questi tre Stati membri (Slovenia, Estonia e Finlandia, ndr) raggiungono in così breve tempo un punteggio così alto, questo dimostra l'importanza della volontà politica. Questi risultati dimostrano che il passaggio dal vecchio modello a nuovi metodi di per il trattamento dei rifiuti può avvenire in tempi relativamente brevi, senza la necessità di un lungo periodo di adattamento e transizione. Tutti gli Stati membri dell'UE possono abbracciare l'economia circolare nelle loro politiche sulla gestione dei rifiuti, e questo studio mostra loro come farlo”.

 

In conclusione lo studio ha individuato una serie di raccomandazioni, redatte sul modello delle best practices che vanno dall’introduzione di sistemi di raccolta differenziata obbligatoria alla definizione di standard di qualità per riciclo e trattamento dei rifiuti e concludendo con la necessità di investire nei sistemi di raccolta e trattamento.

 

Il rapporto si conclude invitando la Comunità europea a chiarire e standardizzare i metodi di calcolo della produzione di rifiuti solidi urbani, rifiuti domestici e il loro riciclo.

 

Per leggere lo studio completo clicca qui.



<< Torna all'elenco

CONSORZIO REMEDIA

REMEDIA SERVIZI

Tools

Riciclometro Ricerca Piazzola

Social media

Remedia su facebook - invita gli amici


twitter

Leggi gli ultimi tweet di ReMedia