rss feed AAA 
Social Network I siti ReMedia

News

Notizie dal mondo ReMedia, notizie dal mondo RAEE, notizie di un'economia del riciclo che sta crescendo, grazie all'aiuto di cittadini, consorzi, aziende, istituzioni, comuni. Eccone una selezione.

Le discariche a cielo aperto sono ancora un problema per la salute e per l'ambiente

27/09/2016

Secondo il nuovo rapporto presentato dall’Associazione internazionale rifiuti solidi (ISWA -International solid waste association) i luoghi più inquinati del pianeta sono quelli in cui i rifiuti non vengono gestiti in maniera corretta.

 

Infatti, il nuovo rapporto A Roadmap for closing waste dumpsites – The World’s most polluted places presenta un’analisi delle discariche a cielo aperto presenti in tutto il mondo, dove lo smaltimento di rifiuti è realizzato tramite un deposito incontrollato. In questo tipo di discariche finisce circa il 40% dei rifiuti del mondo, con immensi danni alla salute umana e all’ambiente. Secondo l’ISWA infatti le cinquanta più grandi discariche a cielo aperto del mondo, influenzano pesantemente la vita quotidiana di 64 milioni di persone, una popolazione più vasta di quella italiana.

 

A differenza di quanto si possa pensare questo problema non interessa soltanto i paesi più poveri, e ha impatti negativi sia a livello economico che climatico. A livello economico le perdite sono di «decine di miliardi di dollari l’anno», per quanto riguarda il fattore climatico invece, le discariche a cielo aperto saranno responsabili, senza misure correttive, «dell’8-10% delle emissioni di gas serra di origine antropica a livello mondiale entro il 2025».

 

Anche nel nostro Paese le discariche danno da pensare, infatti in Italia le discariche abusive sono ancora un problema, solo quelle soggette a infrazione da parte dell’Unione europea sono ancora 133. Per queste al nostro paese viene attribuita una sanzione semestrale, dovuta all’Ue, pari a 27 milioni e 800.000 euro.

 

C’è da dire che negli ultimi mesi sono stati fatti dei passi avanti, sono state regolarizzate altre 22 discariche da inizio 2016 e la Commissione europea ha risposto positivamente a gran parte delle informazioni trasmesse dal nostro Paese.



<< Torna all'elenco

CONSORZIO REMEDIA

REMEDIA SERVIZI

Tools

Riciclometro Ricerca Piazzola

Social media

Remedia su facebook - invita gli amici


twitter

Leggi gli ultimi tweet di ReMedia