L’inquinamento atmosferico “toglie la vita”

Inodore e incolore, l’inquinamento atmosferico rappresenta un grande nemico per gli umani, al punto di ridurne le aspettative di vita.

 

L’inquinamento atmosferico toglie due anni di aspettativa di vita ad ogni abitante della Terra. E anche se già lo immaginavamo, a metterlo nero su bianco sono gli esperti dell’università di Chicago tramite il sofisticato sistema Air Quality Life Life Index,capace di convertire le concentrazioni di inquinamento atmosferico e il loro impatto sull’aspettativa di vita.

L’Air Quality Life Index rivela che l’inquinamento atmosferico toglie due anni di aspettativa di vita ad ogni abitante della Terra. Addirittura, nei paesi più inquinati come India, Bangladesh, Pakistan e Nepal gli anni persi sono cinque, mentre in Europa e Usala situazione è migliore. La Cina invece viene indicata come il paese con il miglior indice di miglioramento nell’ultimo periodo.

A livello globale la perdita risulta di 1,9 anni, sottolinea lo studio. Altri dati che sono emersi dall’indagine è che la “perdita di vita” relativa all’inquinamento atmosferico è superiore a quella dovuta al fumo (1,8), all’uso di alcol e droghe(11 mesi) e dell’Hiv (4 mesi).

Iscriviti alla newsletter.
Scopri tutte le novità Remediapervoi!
Indirizzo Email non valido