rss feed AAA 
Social Network I siti ReMedia

News

Notizie dal mondo ReMedia, notizie dal mondo RAEE, notizie di un'economia del riciclo che sta crescendo, grazie all'aiuto di cittadini, consorzi, aziende, istituzioni, comuni. Eccone una selezione.

Rapporto WEC: il ruolo dell'industria per i sistemi energetici sostenibili

08/10/2013


L'industria, ossia il settore privato ha le competenze e il giusto potenziale per svolgere, nei prossimi anni, il ruolo trainante nel passaggio verso sistemi energetici sostenibili. L'ultimo Rapporto presentato pochi giorni fa dal WEC, World Energy Council (WEC) www.worldenergy.org ha, infatti, evidenziato come senza un maggiore sostegno del settore privato il tema dell'energia sostenibile sia in stallo.







  

L'indagine alla base del Rapporto, condotta dalla società di consulenza internazionale Oliver Wyman, si basa su interviste con oltre 50 politici, ministri dell'Ambiente e dell'energia, vertici delle banche di sviluppo, Governi, organizzazioni intergovernative e le ONG, oltre a esperti provenienti da oltre 25 Paesi. Nel Rapporto sono indicati i risultati dell'indice di sostenibilità energetica 2013: nel mondo ci sono ben 129 Paesi che, nelle loro dinamiche energetiche interne, dovranno inevitabilmente rivedere gli equilibri fra i tre asset principali, detto 'trilemma energetico': la sicurezza energetica, l'equità nella distribuzione dell'energia e la sostenibilità ambientale. Emerge la difficoltà di tutti i paesi nel bilanciare i tre aspetti energetici.

 



Solo cinque paesi hanno ottenuto un punteggio 'AAA': la Svizzera, la Danimarca, la Svezia, il Regno Unito e la Spagna si sono dimostrati gli unici paesi capaci di gestire in maniera efficace i tre aspetti citati. L'Italia ha fatto qualche passo indietro passando dal 27° posto dello scorso anno al 28°, tuttavia "l'Italia - si legge nel rapporto - è sulla buona strada per bilanciare i suoi tre lati.

 



Le raccomandazioni  formulate dal rapporto possono così riassumersi: Maggiore proattività nel miglioramento delle politiche energetiche grazie anche alla condivisione di conoscenze, idee ed esperienze con i responsabili politici; aiuto ai Paesi in Via di Sviluppo nel tracciare un nuovo corso energetico; maggiore disponibilità al rischio in materia di investimenti nel settore dell'energia con il coinvolgimento dei privati e quindi anche intesa tra mondo politico e industria.

 



"Un partenariato maggiormente proattivo con il settore privato è indispensabile, anche per guidare l'elevato, necessario livello di investimenti che il settore energetico ora richiede" ha dichiarato, Joan MacNaughton, Presidente esecutivo del rapporto World Energy Trilemma.

 

 

 



<< Torna all'elenco

CONSORZIO REMEDIA

REMEDIA SERVIZI

Tools

Riciclometro Ricerca Piazzola

Social media

Remedia su facebook - invita gli amici


twitter

Leggi gli ultimi tweet di ReMedia