rss feed AAA 
Social Network I siti ReMedia

News

Notizie dal mondo ReMedia, notizie dal mondo RAEE, notizie di un'economia del riciclo che sta crescendo, grazie all'aiuto di cittadini, consorzi, aziende, istituzioni, comuni. Eccone una selezione.

Sfide dell'ambiente e disponibilità di risorse al centro dei daloghi con in cittadini di 27 Stati membri della UE

12/04/2013

Contemporaneamente in tutti i 27 Stati membri dell'UE sono in corso "Dialoghi con i cittadini", un'iniziativa sostenuta della Vicepresidente della Commissione Viviane Reding e che vede ospiti cittadini, studenti, rappresentanti di associazioni e organizzazioni non governative.

 

Al centro del dibattito il tema: come conciliare sostenibilità e crescita, ambiente ed economia - binomi che spesso possono apparire in contrapposizione. Come prevenire e prepararsi alle sfide dell'ambiente e della disponibilità di risorse nel futuro. In Italia l'incontro si è tenuto a Pisa e ha avuto ospite il Commissario Europeo all'Ambiente Janez Potočnik, che ha così commentato "A mio parere  se non interveniamo molto presto in tal senso, ci troveremo di fronte a una crisi di risorse altrettanto grave quanto l'attuale crisi economica e finanziaria, con lo stesso numero di persone coinvolte direttamente".


Si stima infatti che la popolazione del nostro pianeta supererà quota 9 miliardi entro la metà di questo secolo. Dovremo condividere quindi il nostro pianeta con 3 miliardi di consumatori della classe media in più entro il 2030. Ciò è positivo per quei 3 miliardi di persone il cui standard di vita crescerà sensibilmente, nonché per le imprese che si espanderanno per soddisfare l'aumento della domanda. Tuttavia, le nuove richieste metteranno a dura prova molte risorse. Avremo bisogno del triplo delle risorse attuali, ossia 140 miliardi di tonnellate all'anno, entro il 2050.


Nel Manifesto di intenti, lanciato dall'Erep - piattaforma europea sull'efficienza nell'impiego delle risorse  è stato evidenziato  come occorra un cambiamento sistemico nell'utilizzazione e il recupero delle risorse puntando, su un'economia «rigenerativa, circolare» che sia «socialmente inclusiva e responsabile», che non dimentichi di «ispirare stili di vita sostenibili nei consumatori, informandoli e incentivandoli, usando le più recenti intuizioni dell'economia comportamentale».


In una recente intervista pubblicata su Green Report il Commissario Janez Potočnik ha così commentato:

 

« Per decenni le nostre economie hanno creduto che le risorse fossero abbondanti e che il cambiamento climatico e il degrado ambientale non rappresentassero un problema economico. Ma tutto questo è sbagliato. Viviamo in un mondo dalle risorse limitate e dobbiamo definire le giuste condizioni di mercato per fare in modo che le risorse siano distribuite laddove risultino più produttive.


Ed ha aggiunto in tema di Tabella di marcia verso un'Europa efficiente nell'impiego delle risorse:


 "Il mio gruppo sta consultando le parti interessate sulla fattibilità e la volontà di incrementare l'efficienza delle risorse e in quest'ottica la Piattaforma Europea per l'Efficienza delle Risorse emanerà a giugno una raccomandazione politica sulla via da seguire in questo ambito. Essa includerà naturalmente le osservazioni delle parti interessate emerse dalla consultazione che abbiamo effettuato su questa tematica durante lo scorso anno. La Commissione sta inoltre ultimando uno studio che definisce delle tappe fondamentali in fatto di  efficienza delle risorse e uno dei compiti consiste proprio nel considerare queste tappe come obiettivi quantitativi. I risultati saranno presentati quest'anno".

 

 

 

 



<< Torna all'elenco

CONSORZIO REMEDIA

REMEDIA SERVIZI

Tools

Riciclometro Ricerca Piazzola

Social media

Remedia su facebook - invita gli amici


twitter

Leggi gli ultimi tweet di ReMedia