rss feed AAA 
Social Network I siti ReMedia

News

Notizie dal mondo ReMedia, notizie dal mondo RAEE, notizie di un'economia del riciclo che sta crescendo, grazie all'aiuto di cittadini, consorzi, aziende, istituzioni, comuni. Eccone una selezione.

CWIT: in Europa solo un terzo dei RAEE è gestito correttamente

01/09/2015

Conclusa la ricerca biennale, del progetto Countering WEEE Illegal Trade (CWIT), sul funzionamento del mercato delle apparecchiature elettriche ed elettroniche usate e dismesse in Europa. L’evidenza più interessante emersa è che solo un terzo dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche in Europa viene gestito in modo corretto. Il progetto finanziato dalla Comunità Europea, è stato realizzato da Interpol, United Nations University (Unu), gli istituti United Nations Interregional Crime and Justice Research e Compliance Risks, il Weee Forum, l'associazione Cross-Border Research e la società Zanasi Partners.

 

Lo studio sottolinea che nel 2012 in Europa solo il 35% (pari a 3,3 milioni di tonnellate, sui 9,5 milioni totali) di Raee (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche - in alcuni casi ancora funzionanti) dismessi da aziende o da privati sono stati gestiti dai sistemi ufficiali di raccolta e riciclo. Al contrario il restante 65% (pari a 6,2 milioni di tonnellate) è stato esportato oppure riciclato in modo ambientalmente scorretto oppure gettato tra i rifiuti indifferenziati. Ben 1,3 milioni di tonnellate di AEE sono state spedite al di fuori dell'Europa senza adeguati documenti di esportazione, mentre una quantità 10 volte superiore è stata gestita in modo ambientalmente non corretto o commercializzata in modo illegale all'interno dell'Europa.

 

Si evidenzia, inoltre, come i non siano utilizzati sistemi efficaci di monitoraggio delle performance di rimozione delle sostanze inquinanti e adeguati standard di trattamento dei Raee neppure negli Stati europei più avanzati dal punto di vista del controllo ambientale. La sottrazione dai Raee di componenti che hanno un significativo valore economico, come le schede elettroniche o i metalli più preziosi, si traduce in una seria perdita per l'industria legale del riciclo in Europa, stimata tra 800 e 1.700 milioni di euro all'anno.

 

Pascal Leroy, segretario generale del Weee Forum ha dichiarato "I Raee sono la tipologia di rifiuti con il più alto tasso di crescita in tutto il mondo. Il peso dei Raee che ogni anno in Europa sono gestiti in modo ambientalmente non corretto è pari a quello di un muro di mattoni alto 10 metri che va da Oslo fino in fondo all'Italia. E' indispensabile estrarre dai Raee e riciclare nel modo più intenso possibile tutti i metalli e tutti i componenti economicamente interessanti, tra cui le materie prime critiche (come ad esempio le terre rare)".



<< Torna all'elenco

CONSORZIO REMEDIA

REMEDIA SERVIZI

Tools

Riciclometro Ricerca Piazzola

Social media

Remedia su facebook - invita gli amici


twitter

Leggi gli ultimi tweet di ReMedia